Recensione

 
 
 

Fifa 12

Data : 26 Settembre 2011 09:00 - Autore : Felice Di Giuseppe - 1 commento -

fifa 12 600X300


Recensione - Fifa 12


Titolo: Fifa 12
Piattaforme: Xbox 360 (Piattaforma di prova), PlayStation 3, PC, PSP, 3DS, Wii
Publisher: Electronic Arts
Developer: EA Sports
Genere: Sportivo
Data di lancio: 29 Settembre 2011

Che bella la passione. Che bella la passione che spinge EA Sports a sfornare ogni anno un titolo sempre più perfezionistico. Che bella la passione con cui i videogiocatori attendono ogni anno l’iterazione di questa simulazione calcistica. Che bella la passione con cui la stampa ha sviscerato le “limitatissime” copie promozionali. Ecco noi non ne abbiamo ricevuta alcuna. Vi starete quindi chiedendo con quali superpoteri siamo qui a parlarvi di Fifa 12. Beh, Venerdì pomeriggio ci siamo armati di una santa pazienza, ci siamo recati al centro commerciale di turno e, portafogli alla mano, abbiamo acquistato un codice da 2100 Microsoft Points. €24,90 virtuali che sono serviti per accaparrarci l’ultima geniale trovata di Electronic Arts: il Season Ticket. Con questo sensazionale biglietto, non solo ci siamo assicurati il 20% di sconto sui prontissimi DLC in uscita durante l’anno, i contenuti web speciali come il Creation Centre e la fantastica medaglietta di riconoscimento esclusiva - come a dire: guardatemi mi premiano perché sono talmente stupido da pagare venticinque euro per giocare in anteprima ad un gioco che la settimana prossima pagherò € 70 -, ma anche l’accesso anticipato di ben 5 giorni ai giochi completi in uscita durante l’anno. Non siamo quel tipo di persone attaccate alle copie promo, quelle che scrivono quattro righe per accaparrarsi il giochino altrimenti snobbato; siamo prima di tutto videogiocatori incalliti che comprano sempre e comunque i giochi che desiderano. La mia Epic Edition che campeggia a fianco alla review copy di Gears of War 3, il sopracitato Season Ticket, la copia di Deus Ex: Human Revolution del mio caro collega Giulio e tante altre cose ne sono la prova lampante. Ma queste sono altre questioni, quelle dietro al nostro lavoro che viene trattato con i piedi spesso e volentieri. Che bella la passione con cui svolgiamo il nostro lavoro.

Fifa 12 shoot Credeteci o no, Fifa 12 è una rivoluzione rispetto al precedente episodio. Sono state introdotte tre novità che hanno reso il gameplay più veloce, dinamico, ma soprattutto più ragionato. Ecco i nomi delle suddette: Player Impact Engine, Tactical Defending e Precision Dribling. Procediamo quindi con ordine ed analizziamo il trio nello specifico:

Il Player Impact Engine è forse la feature di cui avrete sentito parlare di più in questi ultimi mesi conditi da trailer, presentazioni e dev-diary ed è sicuramente l’innovazione che più salta all’occhio. Ci sono voluti ben due anni per sviluppare questo complesso motore che simula le collisioni tra giocatori e il risultato si vede: l’engine ha donato più fisicità e realismo agli scontri, proponendo ad ogni tackle o ostacolo un tipo di reazione diversa. Ogni "incidente" avrà la sua conseguenza a seconda della velocità e dell'angolazione d'impatto. L’ambiguità di alcuni scontri lascerà l’arbitro in dubbio, a volte compiendo dei veri e propri errori, donando quella dose di polemica post partita tipica di ogni domenica calcistica; insomma il PIE mantiene le ambiziose promesse della vigilia. Se tutto questo non è realismo, cosa può esserlo?

Il Tactical Defending è invece l’introduzione che ha fatto più parlare di se dalla Gamescom 2011 ad oggi. Il tasto A (e l’equivalente sulle altre piattaforme) del vostro pad potrà tirare un sospiro di sollievo. Potrete infatti dire addio alle forsennate rincorse all’insegna della pressione del suddetto, perché i vostri giocatori faranno sì pressing sull’avversario, ma mai si avvicineranno a tal punto da sottrargli la sfera di gioco. Dovrete decidere se agire di scivolata o piede a seconda delle situazioni, proprio come si faceva qualche anno fa. Aggiungete la possibilità di richiamare un compagno con il tasto RB per il doppio pressing e la rivoluzione è servita. Mai abbiamo gioito in questo modo ad uno sconvolgimento tale. Una volta abituati alla nuova fase difensiva non vorrete più tornare indietro e starete lì a chiedevi se quello degli scorsi anni era realmente calcio virtuale. Sì, perché il vero vincitore in questo cambiamento è il gameplay, che risulta più veloce, ma allo stesso tempo fisico e ragionato: impersonato il difensore, non vi basterà rincorrere l’attaccante avversario, ma, nelle frazioni di secondo che vi separano dal pallone, dovrete pensare alle azioni da compiere. Preparate la vostra mente ad un cambio votato alla difesa tattica.
Una feature di questo calibro sul fronte difensivo ne comporta un’altra d’altrettanto valore sul fronte offensivo. Ed è qui che entra in gioco il Precision Dribling, sistema che sembra di contorno, ma che è parte fondamentale della nuova vision della serie EA Sports. Grazie alla pressione del tasto LB in aggiunta al movimento dell’analogico destro, prenderete completamente il controllo della palla durante le fasi di dribling. Starà a voi assimilare completamente il sistema in modo da diventare dei veri e propri Messi virtuali.

Fifa 12 shoot Oltre alle novità sul fronte gameplay, vi attenderanno al varco diverse nuove modalità e aggiunte. Si parte con l’EA Sports Football Club, caratteristica che vi proporrà sfide di settimana in settimana, direttamente dagli avvenimenti del vasto calendario calcistico 2011/2012. Vi sarà data la possibilità di supportare la vostra squadra del cuore, che, insieme all’aiuto degli altri supporters in giro per il mondo, salirà di classifica di pari passo con l’aumentare della vostra esperienza.
La carriera è più che mai il pilastro portante del gioco. Ne saranno felici gli aspiranti manager che passeranno centinaia di ore sulla rinnovata modalità. Anche quest’ultima si perfeziona e si avvicina più che mai alla realtà dando molta più importanza alle statistiche, ed enfasi alle sessioni di mercato. Simpatica l’implementazione del fatidico ultimo giorno di mercato che sarà simulato di ora in ora. Vi saranno forniti i dettagli di tutte le trattative in corso, con partenze e rivalutazioni dell’ultimo minuto ed eventuali affari in entrata per coprire i reparti scoperti.
Un ultimo accenno alla modalità Ultimate Team, quest’anno per la prima volta al debutto come parte integrante della versione retail. UT è un gioco nel gioco, con una profondità tale da vantare milioni di pacchetti scartati e una fan base solida degna di un titolo sportivo a caso. Un valore aggiunto che va ad impreziosire ancora di più offerta di quest’anno.

La forza di Fifa 12 risiede anche nell’impeccabile presentazione. I menù sono stati completamente rinnovati ed il risultato visivo è sicuramente migliore degli anni precedenti. La grafica ha raggiunto il suo picco più alto, dalla fluidità delle schermate di selezione, passando per l’ingresso in campo, fino ad arrivare all’incredibile somiglianza della maggior parte dei volti. Anche gli stadi, gli effetti atmosferici e gli spalti popolati dai tifosi sono migliorati sensibilmente. Da segnalare anche la totale assenza di caricamenti ed interruzioni dovute a calci d’angolo/falli laterali/cambi durante l’intera durata della partita. Inutile commentare la soundtrack composta da 39 brani che lascerà sicuramente un segno indelebile nelle vostre menti, almeno fino a Fifa 13. Concludiamo ricordandovi che per la prima volta tutte le squadre della Serie A hanno la licenza completa; purtroppo questo non vuol dire che ritroveremo il logo della competizione del Bel Paese tra quelli delle altre nazioni.

 

Commento Finale

La produzione EA Sports è ancora una volta una rivoluzione, ancora una volta più vicina al calcio reale. Fifa 12 è senza alcun dubbio la miglior simulazione di calcio esistente, forse il miglior sportivo di tutti i tempi. Godiamoci ancora una volta un anno di divertimento, in attesa della promessa del calcio da strada: Fifa Street.

 

4,5/5

Vota l'articolo:

 

Condividi:



Vuoi scrivere un commento sull'articolo? Effettua il login!

I vostri commenti


  • 26 Settembre 2011 09:29 - scritto da sensei1976
    sono stato sempre un PESaro ma con questa review vado subito a scaricarmi la demo :)
 
 


News Correlate

 
 
 

Il day one cede ancora: giÓ disponibili PES 2012 e Fifa 12

Data : 28 Settembre 2011 16:00 - Autore : Felice Di Giuseppe 0 commenti -
PES 2012 HEADER


Notizia di qualche ora fa: i day one dei giochi sportivi pi¨ attesi dell'anno hanno ceduto. Pro Evolution Soccer 2012 e Fifa 12 sono giÓ disponibili in tutti i negozi in via ufficiale.Il fatidico day one, croce e delizia di ogni utente e negoziante, ha ormai poco senso; siamo alla sesta data di lancio non rispettata in un mese:...

Continua a leggere >>
 
 

FIFA 12: Microsoft e EA svelano breccia di sicurezza in Xbox Live. Compromessi alcuni account.

Data : 17 Ottobre 2011 10:30 - Autore : Giulio Pratola 0 commenti -
Fifa 12 HEADER


Durante la mattinata Microsoft e Electronic Arts hanno confermato la presenza di una breccia di sicurezza in Xbox Live, che avrebbe permesso ad alcuni truffatori di impadronirsi di un numero esiguo di account, per fare spese a scapito degli utenti.Le prime "avvisaglie" si sono avute l'11 Ottobre 2011, quando un utente di Eurogamer,...

Continua a leggere >>
 
 
 
Games365.it - © 2011 X5G - P.IVA 02513140646 - Tutti i diritti sono riservati - Tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito.
Esecuzione in: 0.04 sec.